Sformatini di polenta con funghi porcini

Difficoltà Facile

60 Min

Secondo

8-10 Porzioni

Ingredienti

  • ½ confezione Polenta Valsugana Classica
  • 120 gr formaggio asiago grattugiato
  • 140 gr funghi porcini puliti
  • qb brodo vegetale
  • qb alloro
  • 1 spicchio aglio
  • qb timo
  • qb olio extravergine d’oliva
  • qb sale
  • qb pepe

Ingredienti

  • ½ confezione Polenta Valsugana Classica
  • 120 gr formaggio asiago grattugiato
  • 140 gr funghi porcini puliti
  • qb brodo vegetale
  • qb alloro
  • 1 spicchio aglio
  • qb timo
  • qb olio extravergine d’oliva
  • qb sale
  • qb pepe

Preparazione

1

Preparate gli ingredienti indicati nella ricetta.

2

Salsa all’aceto balsamico: cuocete a fiamma bassa per 20 minuti l’aceto con lo zucchero, poi raffreddateli. Pepate a piacere.

3

Roselline: portate a bollore il brodo di carne, versate a pioggia la farina di mais e cuocete la polenta per 8 minuti mescolandola con una frusta. A cottura avvenuta pepatela, aggiungete la robiola, il parmigiano grattugiato e il prezzemolo tritato. Controllate la sapidità. Trasferite la polenta in un sac à poche con bocchetta a stella grande e spremete dei ciuffi sulla placca protetta con carta forno (la polenta sarà calda, quindi per evitare scottature tenete il sac à poche con il guanto da forno). Pennellate con burro fuso e cospargete con poco parmigiano grattugiato. Infornate le roselline a 220° per 8 minuti, più alcuni minuti con funzione grill (dovranno dorare).

4

Distribuite nei cucchiai di ceramica un velo di salsa all’aceto, disponete al centro una rosellina e decorate con petali di parmigiano, chicchi di ribes e prezzemolo.