Polenta gratinata al pecorino con baccala’ ai capperi

Difficoltà Facile

Più di 60 Min

Piatto unico

4 Porzioni

Ingredienti

  • 800 g di baccalà ammollato
  • 300 g di passata di pomodoro
  • 1 piccola cipolla
  • 1 spicchio d'aglio
  • 10 pomodorini
  • 2 cucchiai di capperi dissalati
  • peperoncino, pecorino grattugiato q.b
  • olio extravergine d'oliva
  • sale, pepe
  • 800 g di polenta pronta e fredda
  • alloro
  • capperi dissalati

Ingredienti

  • 800 g di baccalà ammollato
  • 300 g di passata di pomodoro
  • 1 piccola cipolla
  • 1 spicchio d'aglio
  • 10 pomodorini
  • 2 cucchiai di capperi dissalati
  • peperoncino, pecorino grattugiato q.b
  • olio extravergine d'oliva
  • sale, pepe
  • 800 g di polenta pronta e fredda
  • alloro
  • capperi dissalati

Preparazione

1

Spinate il baccalà e tagliatelo a pezzi. Lavate i pomodorini a divideteli in spicchi.

2

In una larga padella con un filo d’olio rosolate la cipolla tritata con metà capperi, unite la passata di pomodoro e l’aglio, poi completate con il pesce a pezzi. Aromatizzate con il peperoncino tritato, il sale e il pepe.

3

Lasciate cuocere per 30 minuti a tegame coperto su fiamma bassa. Se la preparazione dovesse asciugare troppo, unite un poco di acqua. A parte rosolate i pomodorini in olio, poi aggiungeteli al sugo di baccalà e protraete la cottura ancora per 5 minuti.

4

Tagliate la polenta a fettine, poi adagiatela nelle pirofile da forno unte e distribuitevi i capperi rimasti. Insaporite con il pecorino grattugiato. Ponete la polenta in forno a gratinare.

5

Estraete la polenta dal forno e porzionate nelle pirofile i pezzetti di baccalà caldo. Guarnite con l’alloro e ancora qualche cappero. Servite subito.