Media
60 minuti
Secondo
Baccalà

Ingredienti

  • 1 kg di baccalà già ammollato
  • 500 g di pomodori a pezzettoni
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cipolla bianca media
  • 1 tazza di farina
  • olio extravergine d'oliva
  • sale, pepe
  • 400 g di farina di mais precotta
  • prezzemolo tritato

Porzioni

4 Porzioni

Per questa ricetta abbiamo utilizzato

Polenta valsugana

la Classica

Preparazione

Sugo di baccalà: rosolate in olio l'aglio tritato con la cipolla a rondelle.

Eliminate le spine alla baffa di baccalà, poi dividetelo a pezzi. Passateli nella farina e adagiateli in padella.

Alzate la fiamma e rosolate da ambo i lati. Sfumate la preparazione con il vino bianco.

Aggiungete la polpa di pomodori, poi regolate di sale e pepe.

Cuocete il baccalà per 30/35 minuti mantenendo il sugo morbido.

Intanto ponete sul fuoco una pentola con acqua salata, poi, quando alzerà il bollore, versate a pioggia la farina di mais mescolando. Cuocete la polenta come consigliato sulla confezione e servitela caldissima con il baccalà in umido cosparso con prezzemolo tritato.