Polenta e nutrizione

Benessere senza rinunciare al gusto

Sana e Nutriente

La polenta di mais è un piatto importante della tradizione gastronomica italiana, che può essere inserito nell’alimentazione con una certa regolarità, accompagnato a una grande varietà di cibi. Sul piano strettamente nutrizionale la farina di mais, dopo essere stata cotta con acqua e sale, è una ricca fonte di carboidrati complessi (amido). Gli amidi del mais sono ad alta digeribilità e a rapido assorbimento: una volta cotti, vengono infatti digeriti rapidamente dagli enzimi del nostro intestino e passano nel sangue sotto forma di glucosio, dando un senso di sazietà. La polenta, quindi, oltre ad avere un buon potere saziante, fornisce anche un pieno di energia, soprattutto per muscoli e cervello. La polenta contiene anche una quantità di proteine (7-8%) e un basso contenuto di grassi: meno del 2%. Il contenuto calorico totale è di ca. 280 per una porzione standard da circa 80 g di farina. Tra i componenti minori della farina di mais, e quindi della polenta, ci sono alcune sostanze ad azione antiossidante e vitaminica presenti soprattutto nelle varianti “gialle” del mais: la luteina e la zeaxantina e la vitamina A. La farina di mais contiene invece pochissimo sodio, ed è adatta per chi desidera fare attenzione al sale, sempre che non se ne aggiunga troppo durante la preparazione.

Naturalmente senza glutine

Il mais è un cereale naturalmente senza glutine. Per questo è adatto a tutti coloro che soffrono di celiachia o che scelgono un’alimentazione senza glutine.
Tutti i prodotti della gamma Polenta Valsugana sono inseriti nel Prontuario degli Alimenti pubblicato dall'Associazione Italiana Celiachia.

Valori nutrizionali per 100 gr di farina di mais

Le nostre Farine

Gialla

La classica polenta italiana

Integrale

Tutto il gusto e la ricchezza delle fibre

5 Cereali

Bontà e genuinità in tavola

Bianca

Il tocco di originalità in cucina